Il cartellone

Odeion, oggi il concerto con Matsushita e Di Modugno. Domani "Serata omicidio"

Al teatro di via della Fondazione Defeo-Trapani sabato 13 luglio “Forbidden colours"; domenica 14 lo spettacolo teatrale della compagnia “Oma”

Spettacolo
Giovinazzo sabato 13 luglio 2019
di La Redazione
La pianista giapponese Rie Matsushita al teatro Odeion
La pianista giapponese Rie Matsushita al teatro Odeion © nc

Prima della pausa estiva, nel secondo fine settimana di luglio, appuntamento con musica e teatro all’Odeion di Giovinazzo, in via delle Filatrici 32 presso la sede della “Fondazione Defeo Trapani”. Oggi, abato 13 luglio ci sarà il concerto “Forbidden colours” con Rie Matsushita e Nando Di Modugno, mentre domenica 14 luglio sul palco dell’Odeion ci sarà “Serata omicidio” messo in scena dall’ Officina Metropolitana delle Arti.

Sabato 13 luglio alle 20 (con apertura sipario alle 20,30) spazio alla sinergia tra la pianista giapponese Rie Matsushita e Nando Di Modugno alla chitarra con il concerto dal titolo “Forbidden colours”. Nel corso della serata Matsushita e Di Modugno accomunati dalla versatilità e dalla curiosità di sperimentare sempre nuovi modi di fare musica, eseguiranno sia brani originali che di altri compositori deliziando il pubblico con musiche di Jobim, Sakamoto, Piazzolla, Chick Corea e, per l’appunto, di Matsushita e di Di Modugno. Costo del biglietto 10 euro (intero) e di 8 euro (ridotto) per over 65 e under 18.

Domenica 14 luglio alle 20 (con apertura sipario alle 20,30) ci sarà, invece, lo spettacolo teatrale intitolato “Serata omicidio” messo in scena dalla compagnia Oma con regia e scene di Gaetano Napoli. Tratto dalla commedia di Giuseppe Sorgi, lo spettacolo vede come protagoniste cinque donne: un’appassionata lettrice di Poirot, una signora in lutto, una donna affetta da nevrosi, la padrona di casa e la sua amica. Un giallo in cui il mistero si intreccia con la comicità e che ruota attorno a un omicidio preannunciato in rete. Costo del biglietto 10 euro (intero) e di 8 euro (ridotto) per over 65 e under 18.

«Nel corso del concerto “Forbidden colours” – spiega il direttore artistico della sezione musicale Pietro Laera- sul palco dell’Odeion accoglieremo un’ospite internazionale, Rie Matsushita, e un grandissimo musicista come il barese Nando Di Modugno. Un ultimo grande concerto, seguito dallo spettacolo teatrale di domenica, prima della pausa estiva». Per maggiori informazioni consultare il sito https://www.fondazionedefeotrapani.it/ o contattare il numero 3401062022 oppure inviare un’e-mail a prenotazioni@fondazionedefeotrapani.it.

Lascia il tuo commento
commenti