La gara di martedì

ASD Bitonto Futsal Club, con Catucci e Barbora il Giovinazzo va ko: 6-4

Quattro reti del brasiliano e due del bitontino conducono i neroverdi alla vittoria

Calcio
Giovinazzo giovedì 31 gennaio 2019
di Danilo Cappiello
ASD Bitonto Futsal Club 2018
ASD Bitonto Futsal Club 2018 © BitontoLive.it

Quando la serata appare di quelle stregate, dove niente riesce come si vorrebbe e dove è più facile pensare in negativo che in positivo, dal nulla si fa largo ancora una volta il brasiliano Barbosa, che sale in cattedra, si affida alla magia nella testa e nei suoi piedi, e a suon di goal e giocate sopraffine conduce i propri compagni alla vittoria, fornendo anche due assist decisivi per le reti del sempre più goleador bitontino Francesco Catucci.

L’ASD Bitonto Futsal Club 2018 soffre ma vince, nel recupero della gara contro il Giovinazzo, disputatosi martedì al polifunzionale “Paolo Borsellino”. Solo i lampi da campione negli ultimi dieci minuti di gara del brasiliano, infatti, hanno consentito ai bitontini di avere la meglio su un rognoso Giovinazzo, abile a chiudere sin dalla prima frazione di gioco tutti gli spazi ala manovra d’attacco bitontina, per poi far male in ripartenza.

La partita

Mister DI Bari non cambia il suo credo tattico e si presenta ai nastri di partenza con Spadavecchia fra i pali e Satalino, D'Ambrosio, Catucci e Barbosa a lottare nel rettagnolo di gioco. L'avvio di gara è da brividi, col Bitonto che dopo soli venticinque secondi si porta in vantaggio grazie alla rete di Catucci abile a correggere in rete il diagonale destro di Barbosa sul secondo palo. La gioia de goal però dura poco più di venti secondi, con gi ospiti che a cinque secondi dal termine del primo giro di lancette trovano la rete del pari sfruttando una mischia da calcio piazzato. Ospiti, che al settimo sorprendono tutti portandosi in vantaggio con una bella conclusione di prima di destro, su schema da calcio d'angolo, sulla quale nulla può Spadavecchia.

Contro una squadra tutta arroccata dietro la linea della palla ed abile a chiudere tutti gli spazi il Bitonto riescetrovare la rete del pari al 9' ancora grazie all'asse Barbosa - Catucci con quest'ultimo che si fa trovare sempre libero sul secondo palo per insaccare comodamente in rete e fare 2-2. Lo stesso Catucci, che al 17' sfiora il gran goal al volo direttamente da calcio d'angolo, ma la sua botta di destro trova l'attenta respinta del portiere in angolo. È l'ultima emozione della prima frazione di gioco, con le due squadre che vanno al riposo sul 2-2.

La ripresa si apre subito nel segno di Catucci che al primo minuto di gioco da posizione laterale centra col pallonetto l'incrocio dei pali, con la sfera che però termina poi la propria sfera sul fondo. Sul capovolgimento di fronte, il Giovinazzo passa: lancio lungo del portiere a cercare la punta che salta più in alto di Spadavecchia in un uscita, e deposita di testa in rete la palla del nuovo vantaggio Giovinazzo. È 2-3.

Passano pochi secondi ed il Giovinazzo sfiora il colpaccio ma il rasoterra da posizione laterale destra non trova compagni liberi in area pronti a spingere la sfera in rete. Il Bitonto incassa il colpo e prova a reagire al 5' con la conclusione di Satalino dal limite, la quale termina centrale fra le braccia del portiere.

Cinque minuti più tardi, ed il Bitonto trova la rete del pari grazie al brasiliano Barbosa, che di li in poi si mette la squadra sulle spalle e dà vita al proprio show personale. Il brasiliano ,dopo una serie di dribbling, si porta la sfera sul sinistro e dal limite dell'area non lascia scampo al portiere e fa 3-3. La gioia del pari però dura ancora una volta pochi secondi, con gli ospiti che si riportano in vantaggio con una pregevole conclusionedalla sinistra, che beffa Spadavecchia e si infila nell'angolino alto alla sua sinistra.

Il Bitonto fa fatica a trovare spazi, e per riagguantare il pari è fondamentale il calcio di punizione dal limite conquistato al 20’ e realizzato da Barbosa con un destro che si fa spazio fra la miriade di maglie in area di rigore, e poi va a gonfiare la rete per il 4-4 Bitonto.

Lascia il tuo commento
commenti