Basket

​Fidens-show, battuta la capolista

Prestazione straordinaria dei ragazzi di Ragno che dilagano 93-70 contro Ruvo. Domenica prossima trasferta a Toritto

Basket
Giovinazzo lunedì 04 febbraio 2019
di Savio Magrone
Fidens Giovinazzo
Fidens Giovinazzo © Facebook

Uno spettacolo. Serve una semplice parola per descrivere la prestazione di ieri sera della Fidens Giovinazzo, che è stata in grado di battere la capolista Fiore di Puglia Ruvo con il severo punteggio di 93-70. Una prestazione ai limiti della perfezione, un misto di cinismo e qualità che ha lasciato esterrefatta la platea biancoverde accorsa al pala Sport. Con questa vittoria, il sodalizio presidiato da Franco Piscitelli si porta in seconda piazza, in coabitazione con il basket Bitritto corsaro in quel di Corato.

E pensare che la partita si era posta subito in salita per i ragazzi di Ragno: pronti via e subito un sonoro parziale di 0-11 che toglie fiducia ai padroni di casa. Ma la serata promette subito scintille e così si scaldano anche i sostenitori Fidens, con cori e incitamenti che spingono i biancoverdi a rifarsi subito sotto e chiudere il primo quarto indietro una sola lunghezza: 24-25. La partita prosegue punto a punto anche nella seconda frazione di gioco, densa di falli e giocata con grande intensità da parte di entrambe le compagini: al riposo lungo, il tabellone rispecchia pienamente i valori in campo e dichiara 42-42.

All'inizio del secondo tempo, la Fidens produce il massimo sforzo ed inizia a segnare con estrema continuità; al contrario, gli ospiti inceppano in qualche deleterio turnover e così si costituisce il primo divario importante del match: dopo 30 minuti, la Fidens comanda 67-59. Nell'ultima frazione, gli ospiti tentano di ricucire lo strappo ma si disuniscono a 6 minuti dalla fine, quando i biancoverdi portano il vantaggio oltre la doppia cifra e così il gargabe time si trasforma in un'autentica festa sportiva, con il punteggio finale che consegna due punti alla Fidens per 93-70.

Nel prossimo turno, il Giovinazzo andrà a Toritto, in un incontro molto importante ai fini della classifica che si disputerà domenica 10 febbraio alle ore 11,00.

Lascia il tuo commento
commenti