hockey a rotelle

L’Afp perde in casa la gara d’esordio

A un primo tempo deficitario risponde con una ripresa di carattere. Ma non basta

Altri Sport
Giovinazzo lunedì 26 ottobre 2020
di La Redazione
Afp Giovinazzo
Afp Giovinazzo © Afp Giovinazzo

È stata forse l’emozione dell’esordio per i giovani atleti a farli arrendere al Sarzana, squadra giovane anch’essa ma cinica, che ha saputo approfittare delle occasioni avute. Del resto anche i cartellini blu ficcati nel corso della partita a carico di tutte e due le compagini possono testimoniare il nervosismo della prima sul palcoscenico della A2. I biancoverdi perdono di misura la gara, sapendo però reagire al quello 0 a 4 con cui si è chiuso il primo tempo. Prima frazione che è cominciata decisamente in salita per il Giovinazzo, con un Pistelli (Sarzana) che nei primi 7 minuti di gioco porta la sua squadra sul doppio vantaggio, e con un’altra doppietta firmata dal suo compagno di squadra, Berretta. Nello spogliatoio mister Marzella deve aver arringato i suoi, tanto che nel secondo tempo è stata l’Afp a dettare i tempi di gioco, limitandosi però solo a tiri dalla distanza. Riuscendo ad accorciare comunque le distanze, prima con D’Avanzo e poi con Dilillo. Sarà poi un tiro libero a far credere nella possibilità del pareggio, che puntualmente arriva con due turi diretti messi a segno da D’Avanzo. Ma sarà ancora un tiro diretto, messo a segno da Pitelli a condannare il Giovinazzo. Quello che sarebbe stato un miracolo, per come si era messa la partita nel primo tempo, non si concretizza. È il Sarzana a portare a casa i primi 3 punti di questo campionato.

Lascia il tuo commento
commenti