Nuoto

Si è concluso l’open water di Giovinazzo. De Tullio e Sinisi i vincitori

Oltre 120 partecipanti per 2700 metri di percorso in mare aperto

Altri Sport
Giovinazzo lunedì 14 settembre 2020
di La Redazione
open water
open water © mino ciocia

Marco De Tullio alla sua prima esperienza in acque libere e Isabella Sinisi, veterana della stessa disciplina, sono stati i protagonisti della «Open water Fin Puglia 2020», il campionato interregionale di nuoto in mare aperto che si è disputato sabato scorso a Giovinazzo, quale unica tappa del circuito, causa emergenza epidemiologica. A partecipare alla competizione, che ha visto la presenza di atleti provenienti da molte regioni d’Italia, sono stati in oltre 120, suddivisi in tre diverse categorie, e con non meno di 50 addettia sorvegliare sulla sicurezza dei nuotatori che si sono sfidati in un campo di gara compreso tra il Lido Azzurro e lo specchio di mare davanti alla Cattedrale di Giovinazzo. Una distanza complessiva di 2700 metri. La competizione è stata organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto che si è avvalsa della esperienza della Netium, sia per la gestione della gara, che per la sua logistica. Per le classifiche, oltre ai vincitori assoluti De Tullio tra gli uomini, e Sinisi tra le donne, hanno vinto ex equo per le società sportive la Aquarius Piscina Canosa e la Netium Giovinazzo, davanti alla Sport Club Bari e alla Aquatica. Tra le società non pugliesi che hanno partecipato alla competizione si è imposta la Peppe Lamberti. A seguire la Rhyfel e la Od Friends Nuoto.

Lascia il tuo commento
commenti