Calcio a 5

Roselli torna al Giovinazzo C5

«Qui ho tirato i primi calci, questa è la mia città»

Altri Sport
Giovinazzo lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Nicolò Roselli
Nicolò Roselli © Giovinazzo C5

Il pivot Nicolò Roselli torna alla corte di Antonio Carlucci di rientro dal prestito che lo ha visto militate, nella scorsa stagione, nel Dream team Palo del Colle. Compagine con cui ha segnato 12 reti, tra il campionato di C1 e la Coppa Italia. È la terza tessera, dopo Lucas Tadeu Gualtieri Conçalves e di Fabio Genchi, che il direttore generale Sabino Samele, sistema nelle caselle che dovranno comporre il Giovinazzo C5 per il prossimo campionato di serie B. quello di Roselli è un ritorno a tutti gli effetti, avendo cominciato la sua carriera agonistica, proprio a Giovinazzo. «A Palo – ha dichiarato l’atleta – è stata una esperienza importante. Lì sono cresciuto agonisticamente ma con il Giovinazzo C5 credo di poter completare il mio percorso di crescita». Il 21enne, ha idee chiare sulla stagione agonistica che dovrà affrontare. «Ho avuto altre richieste – ha affermato – ma non ho avuto dubbi sul mio ritorno tra i biancoverdi. Giovinazzo è la mia città ed è qui che ho tirato i primi calci. Il campionato che ci aspetta sarà difficilissimo, ma sappiamo di poter rendere difficile la vita a tutti i nostri avversari».

Lascia il tuo commento
commenti