La manifestazione

Finali giovanili, conclusa la manifestazione. Doppietta tricolore del Follonica

Le formazioni Under 13 e 19 dei toscani hanno conquistato il titolo. Successi anche per il Trissino (Under 15) e il Breganze (Under 17). Finisce in semifinale il sogno dell'Afp

Altri Sport
Giovinazzo lunedì 03 giugno 2019
di La Redazione
Finali nazionali hockey pista 2019
Finali nazionali hockey pista 2019 © Amedeo Coratella

Concluse le finali giovanili di hockey pista. A fare incetta di trofei è stato il Follonica che ha vinto lo scudetto Under 13 e Under 19. In Under 15 invece ha trionfato il Trissino di Dario Rigo nel derby contro il Breganze per 3-1: due i gol di Lazzari ed uno di Crocco, bissando così il titolo conquistato un anno fa a Follonica. Nella categoria Under 17 ad esultare è stato il Breganze di Juan Oviedo, piegando per 3-0 lo Scandiano (gol di Mir, Agostini e Borgo), confermandosi ai vertici dopo 4 anni. La finale tutta toscana Under 19 è stata vinta dal Follonica di Enrico Mariotti per 7-5 ritornando a vincere dopo 11 anni. Un epilogo thrilling dopo il vantaggio di 6-3 dei maremmani (tripletta Matteucci): nella ripresa il Viareggio ritorna sotto fino al 6-5 con le reti di Lencioni e Pardini. Solo all'ultimo minuto Banini firma l'ultimo gol della tripletta personale. Il sogno tricolore dell'Under 17 dell'Afp Giovinazzo si è fermato in semifinale, dove i ragazzi di Camporeale sono stati sconfitti 3-1 dallo Sacandiano. Niente da fare per i biancoverdi anche nella finale 3° e 4° posto vinta 7-6 dal Follonica.

Al termine delle gare si è svolta la premiazione alla presenza delle autorità istituzionali e sportive. Presenti alla cerimonia il sindaco della città di Giovinazzo Tommaso Depalma, l'assessore alle politiche giovanili del Comune di Molfetta Angela Panunzio, il vicepresidente del consiglio comunale di Giovinazzo, Pietro Sifo, l'assessore allo sport di Giovinazzo, Gaetano Depalo, il vicepresidente nazionale della Federazione Italiana Sport Rotellistici, Michele Grandolfo, il consigliere Federale FISR, Massimo Giudice, il responsabile della scuola italiana Hockey su Pista, Gianni Massari, il responsabile Commissione Sviluppo FISR, Maurizio Corona, e, infine, Sabino Dangelico, vicepresidente Afp Giovinazzo.

La società AFP Giovinazzo, per mano del suo vicepresidente Sabino Dangelico, ha consegnato dei riconoscimenti ai due sindaci, alla Fisr. Emozionante vedere i tanti atleti di tutte le categorie schierati assieme, vivaio e futuro dell'hockey pista, che rappresentano i veri valori dello sport come la lealtà, il rispetto delle regole e soprattutto il rispetto dell'avversario. Hanno raccolto un grandissimo applauso, poi, i piccolini (dai 5 anni in su) della scuola hockey della Afp Giovinazzo con la mascotte della manifestazione, il polipetto con pattini e stecca "Giovì".

Lascia il tuo commento
commenti