Hockey pista

Afp a valanga sull’Eboli

I biancoverdi dilagano (12-3) e portano a casa la prima vittoria stagionale. Coach Camporeale: «La strada è lunga, dobbiamo lavorare con dedizione e passione»

Altri Sport
Giovinazzo lunedì 10 dicembre 2018
di Savio Magrone
L'Afp Giovinazzo
L'Afp Giovinazzo © AFP Giovinazzo Facebook

Riscatto Afp. Dopo la cocente sconfitta avvenuta in quel di Matera nella prima giornata, la truppa di coach Camporeale si riscatta prontamente e, sconfiggendo il Cresh Eboli con un sonoro 12-3, porta a casa la prima vittoria stagionale che consente ai biancoverdi di muovere la classifica ed ancorarsi al treno della seconda posizione.

La partita non è mai stata in discussione, grazie anche alla maggiore qualità presente all'interno del roster giovinazzese, che ha portato a segno D'Avanzo, autore di una splendida cinquina, Bavaro e Dilillo, entrambi sul tabellino con due reti, oltre alle marcature di Mezzina, Angione e Dagostino.

Al termine della gara, le parole del coach Camporeale mostrano grande soddisfazione e voglia di continuare su questa via: «La partita è stata giocata a viso aperto, con grande determinazione e voglia di far bene. È stata messa subito in discesa con buone trame di gioco, provate in settimana. La nostra squadra è la più giovane del campionato, con una età media di 17 anni al cospetto di altre realtà che annoverano nella rosa giocatori con esperienza da A1. La strada è molto lunga e dobbiamo continuare a lavorare con dedizione e passione».

Lascia il tuo commento
commenti