Nuoto, ciclismo e corsa

​Triathlon, la Netium continua a stupire

La squadra giovinazzese fa incetta di medaglie a Sant'Isidoro. Il tecnico Mastrofilippo: «I risultati sono merito del supporto fornito dalla società»

Altri Sport
Giovinazzo venerdì 12 ottobre 2018
di Savio Magrone
Triathlon, la squadra Netium trionfa a Sant'Isidoro
Triathlon, la squadra Netium trionfa a Sant'Isidoro © Nc

Medaglie, medaglie e ancora medaglie. Il periodo d'oro della Netium Giovinazzo non accenna ad arrestarsi e domenica scorsa c'è stata l'ennesima conferma dei progressi compiuti dalla truppa capitanata da Antonello Mastrofilippo.

A Sant'Isidoro, una frazione di Nardò in provincia di Lecce, si è disputato il campionato regionale sulla distanza sprint e super sprint. L'exploit è stato registrato da Miriana Siracusa, la quale si è laureata campionessa regionale dopo essere giunta prima assoluta sulla distanza super sprint. Ottime prestazioni sono state compiute anche da Anna Romeo, medaglia d'oro nella categoria M4 sulla distanza sprint, e da Vanessa Lafronza, classificatasi al primo posto nella categoria Juniores sulla distanza sprint.

Sul podio, nel versante maschile, è salito Luigi Foglio, terzo nella categoria M1, e Francesco de Gennaro che ha terminato la gara della categoria M4 in terza posizione. Da registrare anche il positivo quarto posto conquistato da Enzo de Candia nella categoria M4, mentre una menzione particolare è dedicata ad Emanuel Patierno, il quale ha vinto la gara super sprint, ma al termine della gara la giuria ha squalificato l'atleta per aver commesso un errore nella frazione di nuoto. A completare le performance della squadra Netium, erano presenti Fabio Pansini, Savino Lepore, Andrea Gallo, Giorgio Vitale, Angelo Pisani, Nicolò d'Amato e Mauro de Candia.

Al termine della gara, il coach Antonello Mastrofilippo ha espresso così la sua soddisfazione, con uno sguardo anche all'immediato futuro: «Faccio i complimenti a tutti gli atleti della squadra, ringraziando anche la società per il supporto fornito durante l'intero percorso. La stagione non è ancora conclusa perchè ci sono altre gare fino a novembre, quindi continuiamo a lavorare come abbiamo sempre fatto prima di fare un resoconto dettagliato dell'intera annata».

Lascia il tuo commento
commenti