Calcio a 5

Il Giovinazzo C5 pareggia in rimonta in terra siciliana

Saponara e Roselli firmano il pari, Di Capua ancora sugli scudi

Altri Sport
Giovinazzo domenica 23 gennaio 2022
di La Redazione
Giovinazzo C5
Giovinazzo C5 © Giovinazzo C5

Finisce 2 a 2 l’anticipo della prima giornata del girone di ritorno del campionato di A2 con il Giovinazzo C5 che ha compito una piccala impresa sul campo dell’Ispica, riuscendo ad agguantare il pareggio in rimonta. Gara non facile per i biancoverdi, lo si sapeva alla vigilia, sul campo dei siciliani, fanalino di coda del girone D, ma che si è rinforzata nel corso del mercato d’inverno. A pesare per i giovinazzesi anche le assenze per squalifica di Alves e Ferreira Prociano che guidano la classifica cannonieri del girone. Per questo i ragazzi di Foletto e Faele si sono affidati all’orgoglio e a una delle loro caratteristiche principali: quella di non cedere fino al fischio finale. La cronaca della gara racconta di due compagini che per tutto il promo tempo si sono studiate. Una leggera prevalenza nelle azioni offensive per i giovinazzesi che però non hanno sortito nessun risultato se non al oro pericolosità. Al rientro in campo dopo la pausa, il promo tempo si è concluso sulla 0 a 0, i siciliani provano a spingere sull’acceleratore e dopo 2 minuti vanno in vantaggio con Nimo Cobo.  L’Ispica a questo punto ci crede, ma il portiere biancoverde Di Capua, come è più volte successo in questo scorcio di stagione, sale sugli scudi, riuscendo a sventare gli attacchi degli avversari. Ma nulla può contr un tiro da fuori di Caminero che manda sul doppio vantaggio i siciliani. A questo punto il Giovinazzo C5 si scuote. Foletto fa entrare il campo Bellaver come portiere di movimento. Mossa azzeccata visto che è proprio lui a propiziare il gol di Saponara che riapre la gara. È ancora Bellaver come quinto di movimento a mettere in difficoltà i siciliani che capitolano ancora su Roselli che mette a segno il gol del pareggio con un preciso tiro che si insacca ne sette della porta avversaria. Gli ultimi minuti della gara non hanno più nulla di importante da dire. Il Giovinazzo torna in puglia con un pareggio prezioso che consolida la posizione nei piani alti della classifica del campionato di serie A2.   

Lascia il tuo commento
commenti