Calcio a 5

Tra Miki Grassi e il Giovinazzo C5 è divorzio consensuale

Carlucci: «Decisione tra le più difficili presa dopo lunga riflessione»

Altri Sport
Giovinazzo venerdì 07 maggio 2021
di La Redazione
Miki Grassi
Miki Grassi © Giovinazzo C5

L’accordo era in scadenza e il Giovinazzo C5 ha deciso di non rinnovare il contratto al mister Miki Grassi. Decisivo è stato l’incontro tra l’allenatore e la società che ha sancito il divorzio nonostante l’obiettivo raggiunto dai biancoverdi, secondo i programmi stabiliti. «Una delle decisioni più difficili che abbia dovuto prendere - è stato il commento del patron Antonio Carlucci – giunta al termine di un lungo periodo di riflessione». Il bilancio della squadra guidata da Grassi è stato di 5 vittorie, 3 pareggi e 12 sconfitte, con una salvezza conquistata con un turno d’anticipo. Niente male per una compagine che si è affacciata sul campionato di serie A2 del futsal nazionale in un anno che è stato pieno di incognite a causa del Covid 19. «Le nostre strade si separano – ha concluso il presidente Carlucci - ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel prosieguo della sua carriera». Difficile al momento sapere i piani del Giovinazzo C5 e su quale allenatore punterà per il prossimo campionato. 

Lascia il tuo commento
commenti