Calcio a 5

Nulla da fare per il Giovinazzo C5, il Cobà si impone per 4 a1

Gara dignitosa in terra marchigiana, ma non basta

Altri Sport
Giovinazzo giovedì 18 febbraio 2021
di La Redazione
Miki Grassi
Miki Grassi © Lucia Melcarne

Il Giovinazzo C5 tiene testa, in terra  Marchigiana, al Futsal Cobà per tre quarti della gara, ma poi è costretto ad arrendersi. Il 4 a 1 finale, è infatti maturato nella seconda parte della ripresa. Gara dignitosa quella dei biancoverdi che dopo aver subito, dopo una prima fase di studio, la rete di Borsato, si rendono pericolosi soprattutto con Restaino che si vede parare un gran tiro dal portiere Fiuza. Chiuso il primo tempo con uno solo gola al passivo, il Giovinazzo C5 torna in campo più determinati. Riescono a pareggiare dopo 5 minuti di gioco sempre con Restaino che risulta essere il giocatore più pericoloso dei biancoverdi. Ma il gol del pari risveglia i padroni di casa che in questo campionato hanno perso una sola volta e in trasferta. Complice un lieve calo, i giovinazzesi si fanno infilare da un colpo di testa ancora di Borsato. Il Cobà a questo punto prende decisamente le redini del gioco e va ancora in rete prima con Del Pizzo e, a un minuto dal termine, con Mateus. 

Lascia il tuo commento
commenti