Testamento ai nuovi milanesi di colore

a cura di Franco Martini Poesie antivirali
Giovinazzo - domenica 02 maggio 2021
Migranti
Migranti © Archivio Mino Ciocia

A certi che so io
lascio tutto e agli altri niente.
E le poesie belle agli amici
e ai nemici le brutte.
E le cose di valore? Le cose di valore
ai nuovi milanesi di colore
che per due lire ci fanno i vetri luccicanti
(oh nostri innocentissimi emigranti
per due lire venuti da lontano
con i vostri negozietti in una mano).
E lascio i miei fiori al mio giardino
e alla terra gentile che mi starà vicino:
ci faremo senza voce compagnia
e buongiorno morte e così sia.

Post Scriptum
ma fammi figlia mia due finestrelle
per qualche volta salire a riveder le stelle


Vivian LAMARQUE

Lascia il tuo commento
commenti