Sanità

Puglia, 100mila casi di influenza in tre mesi

Il picco è previsto nella prima metà di febbraio. Molti bimbi contagiati

Giovinazzo giovedì 30 gennaio 2020
di La Redazione
Influenza
Influenza © n.c.

Sono stati registrati quasi 800 nuovi casi di influenza - 150 dei quali sono bambini da 0 a 4 anni (incidenza del 30 per mille) - solamente nell'ultima settimana, quella dal 13 al 19 gennaio, rilevata dalla rete dei medici di base "sentinella". I virus influenzali hanno già contagiato circa 100mila pugliesi da novembre a oggi e, tra qualche giorno, si toccherà il picco. Negli ospedali c'è già il pienone e non mancano i disagi, soprattutto al pediatrico Giovanni XXIII di
Bari e in genere nei reparti pediatrici.

Secondo l'ultimo bollettino Influnet pubblicato dal Ministero della Salute, l'incidenza totale in Puglia è di 7,46 casi ogni mille assistiti, nei bambini e ragazzini tra i 5 e 14 anni l'incidenza supera il 18 per mille. Gli esperti non escludono che l'ondata influenzale possa estendersi quest'anno fino a marzo, anche se il picco dovrebbe toccarsi a breve. I casi gravi registrati finora sono due. Il picco di contagio è previsto per la prima metà di febbraio, al momento la media è in linea con il dato nazionale ma in calo rispetto alla scorsa stagione.

Lascia il tuo commento
commenti