Evasione fiscale

Evasione di tasse e tributi, tanti servizi in meno

Nel biennio 2017-18 certificati oltre 1,5 milioni di euro non versati

Politica
Giovinazzo lunedì 01 giugno 2020
di La Redazione
Il Comune di Giovinazzo
Il Comune di Giovinazzo © GiovinazzoLive.it

Quando si dice evasione. Nel 2017, i revisori dei conti del Comune hanno certificato entrate in meno per 944mila euro. Per l’anno successivo, 808mila euro. Somme che non sono entrate nelle casse comunali, ma di cui nessuno parla. Lo fa il «Comitato per la salute pubblica», che andando a guardare tra atti e documenti, tutti certificati dalla carta intestata del Comune di Giovinazzo, hanno rilevato come nella nostra città si evada con facilità il fisco. Somme che sarebbero servite a migliorare i servizi cittadini, e che soprattutto in tempi di pandemia, avrebbero potuto essere utilizzate per aiutare famiglie o attività economiche in difficoltà. Come hanno fatto altri comuni a noi limitrofi che hanno utilizzato somme proprie per far fronte alle emergenze. «Mentre il Governo – scrive in un post il Comitato - concedeva fondi o addirittura cassava alcuni tributi, come la Tosap, fino ad ottobre, Depalma emanava una confusa delibera di semplice rinvio per tutti gli esercizi commerciali, senza distinzione alcuna. Anche per chi non aveva affatto dovuto sospendere l’attività. Di fatto, ci si è limitati a distribuire buoni con i fondi messi a disposizione da governo e regione. Di impegni diretti dal bilancio comunale, così come hanno fatto comuni quali ad esempio Bari o Molfetta, nemmeno un fiato». Perché, secondo il Comitato, le finanze comunali non navigherebbero in acque floride. A tutto questo si aggiungono le spese fuori bilancio per contenziosi giudiziari che per il 2018 ammontano a 120mila euro. «Soldi che sono dei giovinazzesi» sottolinea il Comitato. «La massiccia evasione fiscale da tributi locali – si legge ancora nel post pubblicato – non è mai perseguita davvero. L’evasione accertata del 2017 è stata persino confermata dal Tar Bari in una sentenza che riguardava proprio la riscossione dei tributi. Nonostante questo nessuno ha mai sentito parlare gli amministratori comunali di evasione fiscale a Giovinazzo. Eppure si tratta di una materia che potrebbe mutare la capacità di investimento del Comune in tanti campi».


Lascia il tuo commento
commenti