La nota

PrimaVera Alternativa scende in piazza contro l'amministrazione comunale: «Ora basta»

Il movimento chiama a raccolta i cittadini sabato 12 ottobre: «Non è un comizio contro la Greenway ma una manifestazione contro il degrado di tanti luoghi pubblic e le promesse elettorali»

Politica
Giovinazzo lunedì 07 ottobre 2019
di La Redazione
Sabato 12 ottobre il comizio di Pva
Sabato 12 ottobre il comizio di Pva © Pva Facebook

Sabato 12 ottobre, alle ore 19,30, PrimaVera Alternativa torna in piazza Vittorio Emanuele II per manifestare contro l'amministrazione Depalma.

«È giunto il tempo - si legge in un comunicato stampa - che i Giovinazzesi, furiosi per l'incapacità di questa amministrazione, si assumano la responsabilità del proprio malcontento, conseguenza di un voto che ha (ri)dato la maggioranza a Depalma& Co. La protesta non si fa solo chiedendo agli altri di "fare qualcosa", non si fa solo sulle tastiere di Facebook e WhatsApp e il cambiamento non si ottiene senza lotta e partecipazione in prima persona. Noi ci lavoriamo ogni giorno, ostinatamente e silenziosamente, nelle Istituzioni, ma ora c'è bisogno di una vera e propria opposizione popolare, che parta dalle strade e dalle piazze: quest'ultima, non possiamo certo farla da soli».

«Ecco cosa è sabato 12 ottobre - prosegue la nota -. Non solo un comizio "sulla Greenway", ma contro l'operato di un’amministrazione distante anni luce dai cittadini e dai veri bisogni di quest'ultimi. È una Manifestazione contro il degrado di tanti luoghi pubblici, dal cimitero, alle strade e marciapiedi, al verde pubblico, al campo sportivo. È una Manifestazione contro le promesse o meglio le bugie elettorali di opere che si sa quando iniziano, se iniziano, ma non si sa se e come finiscono, come la Casa di Riposo, la Cittadella della salute, la messa in sicurezza della discarica. E poi, infine, c'è la Greenway che è solo l'ultima, la più brutta, la più triste "ciliegina" di questa amara torta fatta di 7 anni di prepotenza e arroganza amministrativa!

«Ecco a cosa serve oggi e sempre andare in piazza - conclude Pva -. Serve a far capire a questi amministratori che il loro modo di fare da "proprietari" del paese non è più tollerato. Serve a dire loro che ormai lo abbiamo capito che ci riempiono di propaganda e bugie solo per preparare future carriere politiche, ma che altrettanto Giovinazzo non ci casca più. E serve, soprattutto, a chiedere con forza che vengano rispettate la dignità e la volontà e i diritti dei giovinazzesi, tutti, non solo di pochissimi padroni e dei loro pochi servi. Per tutti questi motivi sabato 12 ottobre in piazza, chiediamo a tutti di metterci la faccia»

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 07 ottobre 2019 alle 09:08 :

    Tutta la propaganda green di questi mesi, pervasiva e invasiva alla fine si risolve in qualche finanziamento a costosissime inutili ciclovie. Rispondi a Marco