Amministrative 2022

Articolo Uno Giovinazzo, soddisfatto del voto e della unità del centro sinistra

«Abbiamo lavorato per anni perché questo accadesse»

Politica
Giovinazzo mercoledì 22 giugno 2022
di La Redazione
Articolo Uno
Articolo Uno © Nc

Articolo Uno di Giovinazzo è stato parte integrante della Lista dei Cittadini, la compagine che ha sostenuto Maria Rosaria Pugliese al primo turno delle elezioni amministrative. Il gruppo, a risultato acquisito, si dice soddisfatto per l’esito, in prima battuta, e poi per la ritrovata unità del centrosinistra. «Abbiamo sempre lavorato, per qualche anno, affinché questo si avverasse, sin dai primi incontri preparatori – si legge nel loro comunicato -   Ci siamo generosamente spesi su tutti i tavoli affinché si potesse arrivare a fare sintesi tra posizioni incomprensibilmente sfilacciate e sorde per donare alle future generazioni un campo di centrosinistra più forte, largo e rinnovato, dopo decenni di divisioni. E in questa ottica, dopo aver cercato di mediare fino all’ultimo minuto, abbiamo voluto guardare in prospettiva puntando su alcuni giovani molto capaci, sostenendo “La lista dei cittadini” nella coalizione di Maria Rosaria Pugliese, raggiungendo risultati più che lusinghieri. La principale candidata della lista risulta, Simona Drago, è la più suffragata della coalizione e la terza in assoluto, per pochissimo. Purtroppo, per ironia della sorte e per pochi voti non saremo rappresentati in Consiglio Comunale. Anche per volontà postuma di qualcuno». Il riferimento è agli accordi che il gruppo della Pugliese ha sottoscritto con la coalizione a sostegno di Daniele de Gennaro. «Non sappiamo se ci sarà riconosciuto un ruolo – continua il comunicato - non ci importa ora rivendicare meriti, ma ci resta la soddisfazione di dire che i nostri sforzi messi in campo in questi anni e nei mesi di fibrillanti trattative hanno portato finalmente i loro frutti, perché abbiamo sempre lavorato nell'interesse della città intera e non di una parte di essa o di qualcuno». E poi la chiosa: «Per questo, oggi soddisfatti, possiamo dire alla nostra base, ai nostri amici, ai nostri conoscenti, a chi ci ha dato fiducia di votare il 26 giugno Daniele de Gennaro».  

Lascia il tuo commento
commenti