Amministrative 2022

Il movimento di Antonio Galizia si palesa: de Gennaro è il nostro candidato sindaco

La nostra città Giovinazzo rompe gli indugi in vista delle amministratine del 2022

Politica
Giovinazzo lunedì 20 settembre 2021
di La Redazione
Elezioni amministrative
Elezioni amministrative © n.c.

«La Nostra Città Giovinazzo» in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera, rompe gli indugi e indica come prossimo candidato sindaco Daniele de Gennaro per la colazione «Giovinazzo Officina 22». Il movimento chiarisce la propria decisone affidandosi a una nota diffusa, chiedendo anche che sia pubblicata nella giornata odierna, forse in attesa di ulteriori sviluppi circa la comunione d'intenti con le altre associazioni e partiti che si riconoscono nella opposizione all'attuale governo Depalma.

«La Nostra Città Giovinazzo - si legge nella nota -  ha piena fiducia nella persona di Daniele De Gennaro e lo indica quale prossimo candidato Sindaco. Nelle riunioni di coalizione erano stati fatti due nomi quali probabili candidati sindaci. Il PD aveva presentato la candidatura di Alberto Rucci, mentre Prmavera Alternativa ha presentato la candidatura dell'Avv. Daniele De Gennaro. La scelta non era molto semplice perché le due figure ognuno per le sue caratteristiche caratteriali, personali e culturali sono molto simili. Interpellati i componenti del gruppo La Nostra Città Giovinazzo hanno votato nella totale indipendenza e la scelta con maggioranza piena è ricaduta su Daniele De Gennaro. In molti, oltre al voto hanno argomentato la scelta su Daniele perché in questi 4 anni di opposizione si è impegnato con continuità sulla difesa dell'ambiente in modo particolare sul disastro ecologico della discarica di San Pietro Pago. Molti, hanno evidenziato il suo livello culturale, la sua professionalità, disponibilità ad ascoltare tutti. Crediamo di aver fatto la scelta giusta ed auspichiamo, a breve, l'unanimità della intera coalizione che sta continuando ognuno nel proprio partito o gruppo a condividere la nostra scelta. Ad Alberto Rucci, giovane, brillante e preparato gli auguriamo di affinare le sue potenzialità e iniziare il percorso politico che in un futuro non molto lontano potrà realizzare».

Lascia il tuo commento
commenti