Partito Democratico

«È tempo di parlare del futuro dopo 10 anni di degrado»

L’attacco del Partito democratico al sindaco Depalma

Politica
Giovinazzo venerdì 20 agosto 2021
di La Redazione
Bandiera Pd
Bandiera Pd © Pd Giovinazzo

«A un sindaco con le valigie in mano, che dimostra con i suoi post di non essere cresciuto di un centimetro rispetto al violento inetto che era 10 anni fa, auguriamo buona fortuna». Il comunicato stampa diffuso dal Partito Democratico si conclude così. Una sorta di auspicio in vista delle prossime elezioni amministrative che si terranno in primavera. «Per questa città – è scritto nel comunicato – è tempo di parlare del futuro dopo 10 anni di abbandono e degrado. Magari con un diverso linguaggio e altri argomenti». 

L’abbandono e il degrado, secondo il Pd, è tutto nella staticità mostrata dall’amministrazione Depalma, soprattutto nel corso del suo secondo mandato. «Quando doveva tagliare i nastri suoi – è scritto nel comunicato – ma ha smesso di girare come una trottola con le forbici in mano». Quello su cui i Democratici puntano il dito è, visto il periodo delle vacanze, sulla mancata pulizia delle spiagge. «Non seguiremo il sindaco – si legge ancora nella nota – nel suo disperato tentativo di fare la prossima campagna elettorale raccontando bugie sulle amministrazioni precedenti alle sue. I cittadini ricordano bene come ha ricevuto Giovinazzo e vedono bene in quale stato di abbandono versa». 

E ancora: «Gli suggeriamo di tagliare i nastri sui chioschi che ha fatto aprire sui lungomare senza adeguatamente rivedere il servizio di pulizia delle spiagge sottostanti o sulle persiane propagandate in mezzo al nulla o sulle perle del sito “discovergiovinazzo”. Non vale la pena nemmeno di sottolineare che la gara per il servizio delle spiagge di cui vanta lo ha delegato ad altri comuni, né che lui, quello secondo cui il percolato della discarica è solo acqua sporca, non sa come funziona il servizio delle spiagge». 

Parole dure, quelle del Pd, rivolte a Depalma, segno che la campagna elettorale che dovrà eleggere il nuovo sindaco comincia ad entrare nel vivo.

 

Lascia il tuo commento
commenti