L'evento

"Gran concerto di Natale", note e versi per l'omaggio a Giovinazzo

L'iniziativa di Accademia Culture e Pensieri del Mediterraneo. Appuntamento domenica 23 dicembre alle 19 nella sala Marano dell'Istituto Vittorio Emanuele II

Cultura
Giovinazzo domenica 23 dicembre 2018
di La Redazione
Annalisa Andriani dirige l'orchestra giovanile
Annalisa Andriani dirige l'orchestra giovanile © Nc

Nuovo appuntamento con il cartellone di eventi natalizi ideati ed organizzati dall’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo. Domenica prossima, 23 dicembre, con inizio previsto per le ore 19, l’Auditorium “Marano” dell’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo ospiterà il Gran Concerto di Natale – Omaggio a Giovinazzo in musica e versi. L’evento è patrocinato dalla Città Metropolitana di Bari e dal Comune di Giovinazzo.

Ad esibirsi in una cornice accattivante sarà l’Orchestra giovanile “Gabriella Cipriani” diretta dalla Maestra Annalisa Andriani. La formazione, composta da trenta ragazzini di età variabile compresa tra i 10 ed i 17 anni, è intitolata ad una brava violinista scomparsa alcuni anni fa in circostanze tragiche. Nella musica di quei giovanissimi musicisti rivivono dunque il suo ricordo ed il suo sorriso.

Fin qui la musica, ma la serata sarà intervallata dai coinvolgenti versi di alcuni poeti della nostra terra, che si esibiranno in un reading alternato dal grande fascino. Nell’Auditorium “Marano” si potranno ascoltare le liriche della barese Letizia Cobaltini, del terlizzese Vito De Leo, della bitontina Tina De Santis, di Zaccaria Gallo, volto noto della poesia biscegliese, di Maria Grazia Girolamodibari, che giocherà in casa essendo giovinazzese. A completare il folto gruppo di poeti ci saranno Federico Lotito di Corato, Lucia Sallustio di Molfetta ed Elisabetta Stragapede di Ruvo di Puglia.

Questo è il secondo appuntamento tra quelli organizzati dall’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo che vede in Nicola De Matteo il suo motore principale. Da domenica 16 dicembre e fino al 6 gennaio 2019, infatti, continuerà ad essere visitabile “Natale in Arte”, l’evento che racchiude due personali di fotografia, di Luciana Trappolino e Nico Quaranta, e quella di pittura di Isabel Spagnoletta. Cancelli aperti dalle 19 alle 21,30.

Lascia il tuo commento
commenti