Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali

Gli appuntamenti della Diocesi di Giovinazzo, Molfetta, Ruvo e Terlizzi per le comunicazioni sociali

Dal 23 maggio gli incontri nella parrocchie della diocesi

Cultura
Giovinazzo mercoledì 18 maggio 2022
di La Redazione
Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali © n.c.

«Ascoltare con l’orecchio del cuore». Sono le parole di Papa Francesco diventate fulcro per la 56esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali che la Diocesi di Giovinazzo, Molfetta, Terlizzi e Ruvo si appresta a vivere con una serie di appuntamenti che coinvolgeranno le quattro città. Incontri dedicati a giovani e adulti, utili alla formazione dei giornalisti e per gli animatori culturali e della comunicazione, con un focus su patrono dei giornalisti e occasione per la seconda edizione del premio letterario intitolato a Don Tonino Bello.

Il primo degli appuntamenti in calendario è previsto il 23 maggio alle 19,30 nella parrocchia Immacolata a Giovinazzo in zona 167. «Dall’ascolto all’annuncio per giovani dai 16 ai 35 anni» il titolo. È previsto l’intervento di don Mimmo Bruno, fondatore di «Annunciate dai tetti», l’agenzia di comunicazione e Aps. L’incontro verte sul tema dell’uso consapevole delle nuove tecnologie e dei media. Il secondo appuntamento è nell’auditorium Don Tonino Bello della parrocchia di Sant’Achille di Molfetta. Il 26 maggio alle 19,30 il giornalista Rai, Renato Piccoli e il direttore della Caritas dell’arcidiocesi di Bari-Bitonto, dialogheranno sul tema Ascolto e accoglienza e sul significato e l’importanza dell'ascolto nella comunicazione, nel giornalismo e nei contesti in cui si vive l'accoglienza di persone migranti o in condizioni di povertà, fragilità e marginalità. Questo evento è valido per la formazione continua per i giornalisti iscritti agli albi professionali, e varrà 2 crediti formativi. Al termine dell’incontro è prevista l’esibizione dell’Ensemble Musicainsieme di Molfetta diretta da Annalisa Andriani.

Il terzo appuntamento, il 29 maggio alle 19, vedrà il Vescovo Domenico Cornacchia celebrare messa nella parrocchia di San Dominico a Ruvo in occasione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. In quella occasione sarà conferito il mandato agli animatori diocesani e parrocchiali della cultura e della comunicazione. Il ciclo di appuntamenti continuerà anche nel mese di giugno. Il 7 giugno sarà presentato il libro «San Francesco di Sales Comunicatore» scritto da don Vincenzo Marinelli. L’appuntamento è per le 19,30 al Ruvo, nella parrocchia di San Giacomo. Con l’autore dialogherà Susanna M. de Candia, redattrice del settimanale Luce e Vita.

Il ciclo di appuntamenti si concluderà il 9 giugno con la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Premio letterario intitolato a Don Tonino Bello. La serata si svolgerà nell’aula magna del seminario vescovile di Molfetta a partire dalle 20. 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Graziano ha scritto il 18 maggio 2022 alle 11:33 :

    Non basta ascoltare occorre pure comunicare qualcosa ma il contenuto di questa comunicazione mi pare un po' assente dalla discussione. Rispondi a Graziano

  • Franco ha scritto il 18 maggio 2022 alle 10:07 :

    La Chiesa 2.0 che vogliono è questa? Un po' di sociologia, un tanto di ecologismo, tanto immigrazionismo, filantropia. Poca teologia, preghiera e fede. Sono sicuri che il popolo cristiano voglia questo? Abbia bisogno solo di questo? Rispondi a Franco