Sculture in mostra

Le sculture del giovinazzese Andriani in mostra a eCampus - Bari

L’inaugurazione domani alle 16,30

Cultura
Giovinazzo mercoledì 01 dicembre 2021
di La Redazione
Vernissage
Vernissage © n.c.

«Ogni volta che prendi un pezzo di legno in mano, è informe, è vivo ma non parla. Avvolte mi sembra di colpirlo forte, avvolte vedi la corteccia distruggersi, e spaccarsi in truccioli la forma. E quest’atto di violenza, è quanto più mi fa avvicinare a un dio! Poi emerge sempre in tutta la sua vita, mai esattamente come nel mio pensiero, ma come frutto delle mie mani. E finalmente mi parla, e finalmente scorre». Così scrive sulla sua pagina facebook Aurelio Andriani, giovane scultore giovinazzese, che dal 2 al 31 dicembre mette in mostra le sue opere nella sede dell’Università eCampus (il Villaggio del Fanciullo) in piazza Giulio Cesare a Bari. La mostra «Identità sonore» il titolo, sarà aperta ufficialmente giovedì alle 16,30 con un vernissage a cui prenderà parte la Wanderlust Ensamble, un trio di giovani musiciste che alla musica visiva e immaginata dello scultore contrapporranno brani musicali per violino, mandolino e flauto traverso.  Andriani, con le sue sculture ha voluto dare una diversa vita agli strumenti musicali, o parti di essi, immaginando per ognuno di essi sentimenti che sono propri dell’animo umano. A presentare la mostra saranno Massimo Diodati, presidente di «Noi che l’Arte», associazione che ha organizzato l’evento, Loredana Albani, direttore di eCampus e la giornalista Antonella Daloiso. La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato fino alle 12. 

Lascia il tuo commento
commenti