Liceo Spinelli

Lo Spinelli si conferma come scuola di eccellenza

Lusinghieri i risultati dell’anno scolastico più difficile

Cultura
Giovinazzo giovedì 22 luglio 2021
di La Redazione
Liceo Matteo Spinelli Giovinazzo
Liceo Matteo Spinelli Giovinazzo © Nc

«Si è conclusa per la scuola italiana un’altra annata difficile, anche più della precedente, a causa del perdurare dell’emergenza della pandemia da Covid 19 e delle molteplici sfide legate alla didattica digitale integrata. Ancora una volta il Liceo “Matteo Spinelli”, sede giovinazzese dell’IISS “Amerigo Vespucci” di Molfetta diretto dal prof. Carmelo D’Aucelli, ha mantenuto alto il livello degli apprendimenti, offrendo inoltre all’utenza e alla cittadinanza ulteriori occasioni di apprendimento e approfondimento grazie alle conferenze e alle presentazioni di libri svolte on line, caratterizzate dalla partecipazione di un pubblico numeroso e attento». Così si legge in un comunicato diffuso dal Liceo Spinelli di Giovinazzo, scuola che da sempre ha avuto tra i suoi allievi studenti che nel corso della loro vita hanno raggiunto traguardi professionali eccellenti. 

Anche in questo anno scolastico «difficile» la tradizione dello Spinelli è stata consolidata. Con ben 18 studenti che hanno conseguito come votazione finale i 100/100 e cinque di loro anche la lode, i cui nomi saranno inseriti nell’albo nazionale delle eccellenze. Ma tutti gli studenti che hanno affrontato gli esami di stato hanno raggiunto risultati notevoli facendo confermare l’elevato gradi di preparazione che l’istituto scolastico riesce ad offrire ai suoi allievi. E che i risultati siano lusinghieri lo dimostra il fatto che per il terzo anno consecutivo 4 giovanissimi allievi dello Spinelli, tutti delle quarte classi, siano stati ammessi ai corsi di orientamento universitario organizzati dalla Scuola superiore Sant’Anna in collaborazione con la Scuola Normale Superiore e la Scuola IUSS d Pavia. Per una tre giorni che ha visto proporre lezioni di ingegneria del rischio in medicina, giurisprudenza, diritto comparato, immunologia, fisica, bioingegneria industriale, fisica, storia dell’arte, scienze politiche, matematica e pensiero della sostenibilità. In sintesi le opportunità offerte dal Matteo Spinelli offrono accessi a diverse occasioni di confronto e quindi di crescita. 

Quel confronto e quella crescita che infine produce eccellenze. Come è nella storia più che decennale del liceo giovinazzese.

 

Lascia il tuo commento
commenti