Coronavirus

Sale ancora il numero dei positivi a Giovinazzo, sono 134

La Puglia rimane zona arancione. L’ordinanza firmata dal Ministro Speranza

Cronaca
Giovinazzo venerdì 20 novembre 2020
di La Redazione
covid 19
covid 19 © Nc

L’aggiornamento odierno sul fronte del Covid 19 fa salire a 134 i positivi a Giovinazzo. 11 in più rispetto a due giorni fa. Dal bollettino si evince anche che l’incremento dei casi riguarda persone nella fascia d’età compresa tra i 40 e i 49 anni, oltre che tra gli ultrasettantenni. Dati che, come ricorda il sindaco Tommaso Depalma, devono far riflettere e indurre alla massima attenzione, limitando i contatti. Il promo cittadino ricorda anche che da oggi, a seguito della sua ordinanza, le piazze giovinazzesi, Piazza Vittorio Emanuele; Piazza Leichhardt; Piazzale dell’Aeronautica; Piazza Cairoli; Piazza Don Tonino Bello; Piazza Sicolo; Piazza Ten. Devenuto ( Zona D.1.1 area giochi); Piazza Porto; Via Papa Giovanni XXIII° (Pronto Soccorso); Piazza San Salvatore; Piazza Meschino; Piazza Baden Powell; Piazza delle Rimembranze; Piazza Kennedy; Piazza Spinelli; Piazza Stallone; Villette Via Toselli; Villetta via Jacobellis (angolo via Milano), saranno chiuse al transito e allo stazionamento fatta salva la possibilità di accesso e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni. Il provvedimento riguarda i giorni feriali dalle 16.00 alle 22.00 e tutte le 24 ore nei giorni festivi. Inoltre, fa sapere Depalma, per coloro che sono positivi al coronavirus, la raccolta differenziata dei rifiuti è sospesa. Dovranno conferire il loro rifiuti nell’indifferenziato e in tripla busta.

Intanto il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato questa mattina il provvedimento di conferma delle zone in cui è suddivisa l’Italia a seguito della pandemia. Secondo la sua ordinanza, che è valida fino al 3 dicembre, la Puglia rimane in zona arancione. Salvo nuove valutazioni che saranno fatte tra una settimana. Cadrebbe nel vuoto la richiesta del presidente Michele Emilano che al Ministro aveva chiesto l’istituzione della zona rossa per le provincie di Foggia e della Bat.

Lascia il tuo commento
commenti