Guardia di Finanza

Sequestrato a Giovinazzo un carico di 30 mila litri di gasolio

Tre denunciati dalla Guardia di Finanza

Cronaca
Giovinazzo giovedì 15 ottobre 2020
di La Redazione
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza © AndriaLive

È di tre denunciati per traffico illecito di carburanti il risultato di una operazione del nucleo tributario della Guardia di Finanza, che ha sorpreso un camionista che stava scaricando da un autoarticolato in una cisterna interrata di un deposito di prodotti energetici sito nell’agro giovinazzese, 30mila litri di gasolio denaturato, utilizzato per alimentare i motori marini. A insospettire i militari durante un controllo, è stata la bolla di accompagnamento che l’autotrasportatore ha esibito che indicava come concessionario un diverso deposito di carburati, persino con sede in un’altra provincia. A questo punto è scattata la denuncia a piede libero alla competente Autorità giudiziaria, sia all’autista del mezzo, a un suo collaboratore e al titolare del deposito carburanti. I reati contestati sono di irregolarità nella circolazione e sottrazione all’accertamento e al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici. L’automezzo,con tutto il carico di carburante è stato posto sotto sequestro. Per il prodotto trasportato illecitamente, è stato stimato un valore di 100mila euro, con la conseguente evasione dei tributi pari a 25mila euro.

Lascia il tuo commento
commenti