Guardia Costiera

Un ordigno bellico in mare alla Trincea

Interdette tutte le attività per un raggio di 100 metri

Cronaca
Giovinazzo giovedì 30 luglio 2020
di La Redazione
Guardia Costiera
Guardia Costiera © n.c.

Sarebbe stato avvistato un presunto ordigno bellico nel tratto di mare antistante la località Trincea. Più precisamente, sotto costa nel tratto compreso tra «le piramidi» e i «monaci alti». A comunicarlo è la Guardia Costiera che con una propria ordinanza ha provveduto ad interdire il tratto di mare per un raggio di 100 metri dal punto del ritrovamento. In tale area, sino al termine delle operazioni di messa in sicurezza, sono pertanto vietati la balneazione, le attività di immersione, la pesca, la navigazione, lo stazionamento, l’ancoraggio ed ogni altra attività connessa con i pubblici usi del mare.


Lascia il tuo commento
commenti