Capitaneria di Porto

Sequestro dei pontili d’attracco, indagini in corso

Non sarebbero conformi alla concessione demaniale

Cronaca
Giovinazzo venerdì 29 maggio 2020
di La Redazione
Il porto di Giovinazzo
Il porto di Giovinazzo © n.c.

Sono in corso verifiche e accertamenti, ma nel frattempo i due pontoni galleggianti, entrambi nelle disponibilità del Circolo della Vela sono sotto sequestro preventivo. Lo fa sapere il comandante della Capitaneria di Porto di Molfetta, il Capitano di Fregata Michele Burlando, che ha condotto le indagini. «I due pontoni – ha riferito – appaiono difformi rispetto alla concessione ottenuta». In buona sostanza sembrerebbero essere più lunghi rispetto a quanto dichiarato e il sequestro ha riguardato solo la parte ritenuta eccedente. Poche le informazioni a riguardo dell’operazione della Capitaneria di porto, sempre impegnata a far rispettare le norme in fatto di navigazione e balneazione. Tanto è che, da notizie apprese, i controlli hanno riguardato anche le altre due associazioni che hanno in concessione pontili d’attracco nel porto di Giovinazzo. In questi ultimi due casi non sarebbero state riscontrate difformità.

Lascia il tuo commento
commenti