Questi sono i numeri e non sono un’opinione

Al Policlinico il 70% dei ricoverati in rianimazione è no vax

Sono stati diffusi i dati relativi all'occupazione e all'età dei pazienti che hanno deciso o che si sono rifiutati di vaccinarsi

Cronaca
Giovinazzo venerdì 31 dicembre 2021
di La Redazione
Terapia intensiva
Terapia intensiva © nc

Nel reparto rianimazione del Policlinico ci sono meno pazienti rispetto a un anno fa e il 70% di questi non ha ricevuto il vaccino.

"Questi sono i numeri e non sono un’opinione" come ricordano dall'ospedale barese per mostrare come la vaccinazione sia un'arma fondamentale contro la lotta al Covid. Nello specifico i no vax ricoverati nelle rianimazioni del Policlinico di Bari hanno un'età media di 55 anni, il più piccolo ha 39 anni e il più anziano 73. Il range dei vaccinati, invece, va dai 63 agli 81 anni, con un'età media di 70 anni. Di questi, il 60% ha altre gravi patologie, mentre l'85% aveva completato il ciclo da due dosi da oltre 4 mesi e non aveva fatto la terza dose.

"Pronti a entrare in reparto con tute, mascherine e protezioni - il messaggio che accompagna un gruppo di infermieri 'bardati' con i presidi contro il virus - Così, ogni giorno, da ormai 21 mesi. In Terapia intensiva da quasi due anni si lotta contro il Covid. Ma oggi è una storia diversa rispetto al 2020 quando il vaccino non c’era e i reparti scoppiavano".

Lascia il tuo commento
commenti