Arrestato l'evaso

Rintracciato e tratto arresto dopo circa due mesi di latitanza

Daniele Arciuli era evaso dal carcere di Trani il 26 agosto scorso

Cronaca
Giovinazzo giovedì 14 ottobre 2021
di La Redazione
Carcere di Trani, i due detenuti durante la fuga
Carcere di Trani, i due detenuti durante la fuga © n.c.

È durata 47 giorni la latitanza di Daniele Arciuli, il 22enne evaso dal carcere di Trani il 26 agosto scorso insieme a Giuseppe Antonio De Noja. A rintracciarlo in una città della provincia di Bari, (non è stata specificata la località) è stata la Squadra Mobile del capoluogo pugliese. Arciuli era stato condannato per l’omicidio, commesso a Giovinazzo, di Gaetano Spera nel luglio del 2015. All’epoca dei fatti Arciuli era minorenne, avrebbe dovuto scontare la pena inflitta nel 2024. Ma l’evasione presumibilmente farà prolungare la sua detenzione. L’altro evaso, il De Noja, si era costituito pochi giorni dopo la fuga dal carcere, il 31 agosto. 

Lascia il tuo commento
commenti