L'emergenza incendi

Continuano ad imperversare gli incendi nella murgia barese

Distrutti mille ettari di terra

Cronaca
Giovinazzo martedì 03 agosto 2021
di La Redazione
Incendi boschivi
Incendi boschivi © Unsplash (H. Malaguti)

Almeno mille sono gli ettari di superficie bruciata, tra terreni privati con stoppie e bosco, a causa delle fiamme che da quattro giorni soffiano sulla murgia barese e che hanno ormai raggiunto il cuore del bosco Difesa Grande a Gravina in Puglia. 

Situazione che Vigili del fuoco, Protezione civile e carabinieri Forestali, con l’aiuto di Canadair stanno fronteggiando nelle ultime ore in Puglia, dove sono però attivi anche altri focolai dal Salento al Gargano.

Lungo la linea adriatica si sono registrati alcuni ritardi a causa degli incendi che hanno interessato varie regioni. In particolare nella stazione ferroviaria di Lecce dopo la cancellazione dei treni in partenza verso il nord per due incendi, uno nel Barese e l’altro a Pescara. Nella tarda mattinata la circolazione è ripresa regolarmente: Trenitalia ha dato il rimborso integrale del biglietto per 19 treni a lunga percorrenza e sono stati distribuiti oltre 5mila, tra bevande e snack;, con il supporto della Protezione civile.

I vigili del fuoco, per far fronte alle diverse e numerose situazioni di incendi diffusi su tutto il territorio regionale, hanno chiesto anche supporto di uomini e mezzi ad altre regioni italiane.

Lascia il tuo commento
commenti