Secondo i dati del Ministero della salute

Puglia: nessun ingresso nelle terapie intensive

Non accadeva da dieci mesi

Cronaca
Giovinazzo lunedì 07 giugno 2021
di La Redazione
Rianimazione ospedale covid barletta andria trani
Rianimazione ospedale covid barletta andria trani © Asl bat

Nelle ultime 24 ore non è stato segnalato nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive Covid della Puglia per la prima volta da agosto 2020.

Nella regione non si registrano dunque nuovi ricoveri nei reparti di rianimazione, dove il numero dei pazienti diminuisce ancora dai 35 di venerdì 4 giugno ai 33 di sabato 5, sui complessivi 456 positivi ospedalizzati. E' quanto emerge dal bollettino giornaliero diffuso dal ministero della Salute.

Intanto in Puglia prosegue la campagna vaccinale anti-Covid: sono stati superati i 2 milioni e mezzo di dosi somministrate, per la precisione sono 2.543.159 (dato aggiornato alle 17 di sabato 5), il 90,6% di quelle disponibili (2.805.985).

Nelle ultime 24 ore sempre nel rispetto dei target fissati dal piano regionale sono state somministrate nei centri Asl 10.666 dosi, di cui 8.826 prime dosi e 1.840 seconde. 

Lascia il tuo commento
commenti