Carabinieri

Trasportavano 38 dosi di cocaina, arrestati dai Carabinieri

Due incensurati giovinazzesi sottoposti ai domiciliari

Cronaca
Giovinazzo venerdì 02 aprile 2021
di La Redazione
Una gazzella dei Carabinieri
Una gazzella dei Carabinieri © n.c.

Un 36enne e un 34enne, entrambi di Giovinazzo sono stati tratti in arresto per essere stati trovati in possesso di 13 grammi di cocaina. I due sono stati fermati dai Carabinieri della stazione di Giovinazzo, coadiuvati dal reparto Sezione di intervento operativo dell’11esimo reggimento Puglia, su via Bitonto, durante un servizio di controllo, per contrastare il fenomeno degli assembramenti. Al posto di controllo della rotatoria di via Bitonto, all’altezza dell’area delle ex Acciaierie e Ferriere Pugliesi, i militari hanno fermato l’auto su cui i due giovani viaggiavano. Sin da subito i due, incensurati, hanno mostrato segni di nervosismo. Proprio quell’atteggiamento ha fatto insospettire i militari che a questo punto hanno deciso di procedere con la perquisizione del veicolo. Nel vano porta oggetti hanno rinvenuto una busta contenente la sostanza stupefacente divisa in 38 dosi. 

Visto il ritrovamento della sostanza, i Carabinieri hanno deciso anche di estendere la perquisizione nelle abitazioni dei due. Perquisizione che ha dato i suoi frutti. A casa di uno dei due infatti, è stato trovato un bilancino di precisione a conferma dell’attività illecita dei fermati. Per loro è subito scattata l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Al termine delle operazioni, i due sono stati accompagnati presso la stazione dei Carabinieri di Giovinazzo, dove sono stati dichiarati in arresto e su disposizione dell’Autorità giudiziaria sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento
commenti