Carabinieri

Sequestrato lo scavo archeologico nei pressi della Cattedrale

L'intervento dei Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale

Cronaca
Giovinazzo venerdì 12 febbraio 2021
di La Redazione
L'area di ritrovamento di una antica colonna, posta setto sequestro
L'area di ritrovamento di una antica colonna, posta setto sequestro © Nc

Chi ha spostato la colonna rinvenuta sotto il manto stradale di via Marina nei pressi della Cattedrale? E perché? Lo dovrà appurare il Nucleo per la tutela dei beni culturali dei Carabinieri che ha sequestrato l'area degli scavi. L'area è messa sotto vincolo dalla Soprintendenza ai beni archeologici, per questo interdetta. Rinvenuta nel gennaio dello scorso anno nel corso dei lavori per il rifacimento della rete idrica, la colonna, divisa in due tronconi, aspetta una datazione certa. L'area del ritrovamento fu messa in sicurezza, ipotizzando anche l'allargamento dello scavo, immaginando ulteriori ritrovamenti. A tutt'oggi, forse anche a causa della pandemia, nulla è stato fatto. Lo scavo è rimasto nel frattempo transennato, ma qualcuno ha voluto spostare la colonna senza alcuna autorizzazione.   

Lascia il tuo commento
commenti