Coronavirus

Screening di massa per il mondo della scuola

A chiederlo è Depalma che si rivolge al presidente Anci, Vitto

Cronaca
Giovinazzo martedì 12 gennaio 2021
di La Redazione
Tamponi rapidi nelle scuole
Tamponi rapidi nelle scuole © n.c.

Quella del sindaco Tommaso Depalma è una richiesta formale rivolta la presidente dell’Anci Puglia Domenico Vitto. L’oggetto della lettera è la richiesta di porre un argine alla diffusione del Covid 19 nel mondo scolastico con la ripresa delle lezioni. Come? Attraverso i tamponi da somministrare al personale docente e non docente. Come è già successo nelle città vicine. E chiede aiuto a Vitto per far arrivare la sua richiesta alla Asl Ba. «E’ un momento delicatissimo quello che ci apprestiamo a vivere- ha dichiarato Depalma - Se è vero che la somministrazione del vaccino ci fa ben sperare per il futuro, è il presente a farci più paura. Durante le feste sono state commesse delle  leggerezze da parte di alcune persone, è notizia di questi giorni una maggiore diffusione del virus perlopiù all’interno di nuclei familiari. Il ritorno a scuola, seppur per molti in DAD, per altri avviene in presenza. Ed è proprio questo il rischio da scongiurare, che le nostre scuole possano trasformarsi in focolai riportandoci a fronteggiare nuove e ingestibili emergenze. Di qui la mia richiesta al presidente Vitto di chiedere alla Asl Bari l’avvio di uno screening prioritario per docenti e personale non docente. Una forma preventiva per tutelare il mondo della scuola, uno dei più provati da questa pandemia».

Lascia il tuo commento
commenti