coronavirus

Un nuovo caso di contagio a Giovinazzo. In quattro sono usciti dal tunnel

Sono attualmente 6 i positivi, lo ha comunicato il sindaco Depalma

Attualità
Giovinazzo martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Emergenza Covid
Emergenza Covid © n.c.

C’è un nuovo caso di positività al Covid a Giovinazzo. Sarebbe un’insegnante che ha la sua cattedra in un’altra città. La voce era cominciata a circolare ieri sera, ma l’ufficialità è arrivata questa mattina attraverso un posti pubblicato dal primo cittadino, Tommaso Depalma sul profilo istituzionale del sindaco. Con lo stesso post Depalma ha annunciato che 4 dei positivi risalenti alla seconda ondata giovinazzese del coronavirus, quella di inizi agosto, sono finalmente risultati negativi al tampone. Sono quindi usciti dal tunnel. Gli altri quattro, erano complessivamente in 8, sono invece ancora in carico al servizio di prevenzione, ma sembrerebbe che, dalle loro condizioni, tutto si stia risolvendo per il meglio. Rimangono comunque sotto stretta sorveglianza. C’è poi il caso riferibile a una persona residente fuori città, ma che è in isolamento in città. Unito all’ultima positività accertata, porta a 6 il numero complessivo dei contagiati a Giovinazzo.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • redazione@giovinazzolive.it ha scritto il 16 settembre 2020 alle 13:00 :

    Non immaginavamo che un apostrofo potesse rivelare l'identità, il sesso, la scuola dove insegna la persona positiva, i suoi studenti, i suoi contatti. Scusate il sarcasmo, ma essere additati per aver violato la privacy di qualcuno proprio no. Rispondi a redazione@giovinazzolive.it

  • Rossella.Folco ha scritto il 16 settembre 2020 alle 10:09 :

    Mi dispiace aver letto troppi dettagli di questa persona positiva. È donna, è docente, lavora in un'altra città...troppi dettagli a mio avviso..dove è la privacy? È vero che siamo tanti docenti che lavoriamo fuori, ma ora inizierà la caccia alla strega. Di altri positivi i dettagli sono stati decisamente inferiori.. non si sa se sono donne, uomini, che lavoro fanno ....ed è giusto cosi!!! Ma specificare che è un docente che lavora fuori, non va , non va proprio!!sono indignata! Rispondi a Rossella.Folco

    redazione@giovinazzolive.it ha scritto il 16 settembre 2020 alle 10:57 :

    Mi dispiace contraddire ma che sia donna la contagiata lo sta dicendo lei. Nell'articolo non è scritto da nessuna parte. C'è solo la professione che in questo caso ma solo in questo caso, dovrebbe preoccupare un po' di più visto l'imminenza della riapertura delle scuole Rispondi a redazione@giovinazzolive.it

    Rossella.Folco ha scritto il 16 settembre 2020 alle 12:38 :

    Ha risposto per me Valeria Sollecito. 🤷🏼‍♀️ E ribadisco, in un momento di ansia e incertezze, questa vostra informazione non aiuta...certo non dobbiamo tacere, l informazione è sacra, ma sarebbe basto dire un nuovo caso a Giovinazzo. L.allerta ci sarebbe stata ugualmente. Rispondi a Rossella.Folco

    Valeria Sollecito ha scritto il 16 settembre 2020 alle 11:59 :

    Rossella Folco ha ragione, avete usato un’ che sta per una, articolo indeterminativo femminile, un senza apostrofo invece è maschile. Avete commesso 2 errori: uno grammaticale e l’atto di violazione della privacy Rispondi a Valeria Sollecito

    Rossella.Folco ha scritto il 16 settembre 2020 alle 12:40 :

    Grazie per la condivisione del pensiero ☺