Scuola

Test sierologici per personale docente e Ata

Sono oltre 80mila i dipendenti scolastici

Attualità
Giovinazzo sabato 12 settembre 2020
di La Redazione
Test sierologico-Spesal Bari
Test sierologico-Spesal Bari © Asl Bari

Circa il 70 percento del corpo docente e del personale Ata si è sottoposto al test sierologico in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico. Tra gli oltre 80mila dipendenti della scuola pugliese, lo 0,7 percento è risultato positivo al Covid, ovvero poco più di 400 persone. In Italia i positivi sono risultati essere 13mila su 500mila testati. I numeri però non devono spaventare. Il test sierologico serve per rintracciare gli anticorpi, e avviare quindi i positivi alla somministrazione del tampone. «Già i primi esami effettuati sui positivi al test sierologico - ha spiegato il presidente del sindacato Medici di famiglia, Donato Monopoli - hanno dato esito negativo al virus. I risultati, come previsto, saranno tutti caricati sul sistema informatico del Miur, il Ministero della Pubblica Istruzione. L’obiettivo è quello di effettuare i test su tutto il personale scolastico prima dell’avvio delle lezioni.

Lascia il tuo commento
commenti