coronavirus

Stabile e verso il basso la curva del contagio

Il Ministro Speranza avverte: «c’è ancora rischio»

Attualità
Giovinazzo martedì 02 giugno 2020
di La Redazione
Laboratorio Covid Di Venere
Laboratorio Covid Di Venere © n.c.

Due decessi, uno in provincia di Bari e uno nel Foggiano, e quattro nuovi contagi, di cui tre nel Barese e uno in provincia di Foggia. È questo il bollettino odierno sul fronte del coronavirus. Nonostante la curva sembra ormai essersi stabilizzata verso il basso in tutta Italia, il Ministro deal Salute Roberto Speranza avverte: «Sarebbe sbagliato non riconoscere il rischio, che ancora esiste ed esisterà fino a quando non sarà disponibile il vaccino». Anche se i nuovi contagi diminuiscono sempre più, il virus continua a girare. Se i tempi di incubazione sono di 14 giorni, gli attuali contagiati si sono infettati solo due settimane fa. «Il rischio zero non esiste ancora – ha dichiarato Speranza – ci stiamo assumendo dei rischi ponderati e stiamo provando a gestire questa fase». Ma avverte: «Le settimane che arriveranno sono ancora con un esito non scontato e le misure di distanziamento e precauzione saranno determinanti».


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 02 giugno 2020 alle 17:22 :

    Con grande dispiacere del prof. Lopalco, che aveva previsto esattamente il contrario. Rispondi a Franco