ricerca

Come si diffonde il Covid: lo studio del dottor Bacco

Tra asintomatici e sintomatici la pandemia ha colpito più di un terzo della popolazione italiana

Attualità
Giovinazzo mercoledì 06 maggio 2020
di mino ciocia
ricerca scientifica
ricerca scientifica © Nc

La ricerca sulla diffusione del contagio da Covid 19 non si ferma. Non si ferma naturalmente neanche lo staff medico, condotto dal dottor Pasquale Mario Bacco, che con la sua squadra di 13 tra ricercatori e medici legali, ha collaborato, ognuno per le proprie competenze, con la Meleam, la società per azioni di Bitonto che ha commissionato lo studio. Con risultati che confermano già quanto riscontrato in precedenza. La ricerca, che come abbiamo riportato ieri, riferiva dei dati riscontrati fino al 2 aprile, nelle ultimissime ore ha dimostrato come anche ampliando il campione, le variazioni sulla diffusione del virus sono minime. In particolare la ricerca si è estesa a tutte le regioni italiane e alla Repubblica di San Marino. Sono stati eseguiti in totale 7038 test per la ricerca del coronavirus, con una variazione di pochi punti percentuali in meno sulla diffusione del contagio tra la popolazione. Poco al disotto del 34 percento è risultato essere positivo, tra asintomatici e tra coloro che hanno manifestato qualche sintomo. Lo staff del dottor Bacco ha già ottenuto ulteriori finanziamenti per eseguire altri 7000 test per il mese di agosto. Lo scopo dell’ulteriore ricerca è quella di ricercare gli anticorpi Covid e per studiare ancora come il virus si muove con le alte temperature, la sua capacità patogena in condizioni non agevoli per il virus stesso su soggetti con patologie concomitanti. «Questi studi – ha commentato Bacco – ci sono stati richiesti da strutture ospedaliere e da Università come quelle di Milano, Napoli e Bari. Le nostre ricerche, inoltre, sono state oggetto di interesse più internazionale che nazionale». Gli analisti dovranno a questo punti elaborare tutti i dati forniti dallo studio per capire quali siano le capacità del virus di riprodursi e contagiare intere fasce di popolazione

Lascia il tuo commento
commenti