La nota

"Affacciata sulla bellezza", ecco il brand di Giovinazzo

Il logo rappresenta le persiane verdi, creato da "LaboratorioCom", vincitore del bando comunale. Depalma: «È il turismo il futuro della nostra città»

Attualità
Giovinazzo martedì 21 gennaio 2020
di La Redazione
Il brand turistico della città
Il brand turistico della città © Nc

Il Comune di Giovinazzo si dota di un proprio brand, un investimento fortemente voluto dal sindaco Tommaso Depalma, seguendo il solco già intrapreso da altri comuni, non ultimi Bari e Polignano a Mare, che vedono nella identità del proprio territorio uno strumento non solo identificativo ma soprattutto di efficace promozione turistica. Vincitrice del bando comunale è risultata l’agenzia di comunicazione barese "LaboratorioCom" che ha ideato e realizzato il nuovo logo di Giovinazzo.

Un logo, come spiegano i creativi di "LaboratorioCom", nato sulla base dell’osservazione diretta e da uno studio di Giovinazzo ed è il frutto di una sintesi delle sue caratteristiche. Di qui la scelta di eleggere le persiane verdi come simbolo distintivo del nuovo brand. L’immagine dei classici serramenti in legno si pone subito all’attenzione di un visitatore della città per la tonalità di verde differente dalla solita, una nuance più luminosa e brillante. Questa immagine si traduce in simbolo attraverso la costruzione di un logo che riprende le persiane aperte e suggerisce l’idea di una finestra aperta sulle bellezze della città. La visione dello spettatore, che vede dall’esterno la città, si fonde dunque con chi è dietro quelle finestre, gli abitanti di Giovinazzo, per i quali quelle finestre diventano vista privilegiata sulla città.

Questa sovrapposizione punta all’invito per i turisti a non essere semplici spettatori di passaggio, ma a soggiornare in città per più giorni, per poter anche loro godere di "quell’affaccio sulla bellezza" come recita il pay off del brand. La finestra e le sue persiane aperte diventano, dunque, sinonimo più ampio di apertura verso l’esterno, con la città di Giovinazzo che si apre al turismo e all’offerta culturale che essa stessa può offrire. Ma, allo stesso tempo, il messaggio di apertura è rivolto anche ai turisti, chiamati ad aprire quelle finestre affacciate sulla città e a scoprirne tutte le particolarità.

«Ho sempre creduto nelle potenzialità turistiche di Giovinazzo e le mie idee sono state supportate dalle considerazioni fatte da eccellenti rappresentanti del turismo nazionale e internazionale venuti appositamente a visitare la nostra città - dichiara il sindaco Tommaso Depalma -. A queste prestigiose attestazioni si sono uniti anche gli ultimi dati forniti da Pugliapromozione, l’Agenzia turistica della Regione Puglia, che ha registrato un incremento turistico esponenziale a Giovinazzo in questi ultimi anni, un trend estremamente positivo , tra i più significativi della Terra di Bari. E non ho mai fatto mistero che ora, gli sforzi maggiori della mia Amministrazione, sono rivolti a turismo e cultura, volani economici di grande respiro che possono contribuire a cambiare le sorti della nostra città. Mi auguro che i giovani della mia terra ne comprendano fino in fondo le potenzialità e possano trovare la chiave di volta per il proprio futuro».

«L’intuizione di dotare la Città di Giovinazzo di un marchio turistico declinato in un piano marketing e in una serie di azioni di comunicazione che rafforzino l’immagine di Giovinazzo rappresenta un importante passo in avanti per la strategia di crescita turistica - conclude l’assessore al Turismo e alla Cultura, Cristina Piscitelli -. Sono particolarmente soddisfatta delle prime iniziative messe in campo e sono certa che il coinvolgimento di tutti, delle associazioni culturali, sportive e sociali , così come i commercianti e non solo, darà un importante contributo al rafforzamento dell'immagine di Giovinazzo».

Lascia il tuo commento
commenti