La vicenda

Scoglio dedicato a Valentino Mazzola, il figlio Sandro a Giovinazzo in primavera

Il Sindaco Depalma: «Sarà una grande festa per tutti». Tra gli invitati anche il patron del Torino nonché presidente del gruppo Rcs Urbano Cairo

Attualità
Giovinazzo lunedì 02 dicembre 2019
di La Redazione
Valentino Mazzola al mare a Giovinazzo. Archivio de
Valentino Mazzola al mare a Giovinazzo. Archivio de "La Piazza" © Archivio de "La Piazza"

«Se la prenderà un po’ più comoda il grande Sandro per venire a Giovinazzo sullo scoglio che porterà per sempre il nome del suo papà Valentino - annuncia il sindaco Tommaso Depalma -. Il grande campione avrebbe voluto già essere qui per tornare nel posto dove suo padre si godeva il sole della Puglia, ma la sua età e gli inevitabili acciacchi consigliano prudenza e cautela. Pertanto, se tutto andrà come deve andare, il mito neroazzurro scenderà qui da noi in primavera». Con queste parole, affidate ad una nota, il sindaco Depalma annuncia l’arrivo del grande campione neroazzurro a Giovinazzo. Ad accompagnarlo quasi certamente suo figlio Sandro, vero regista dell'operazione.

«Se tutto andrà come si spera, Mazzola farà qualche giorno di vacanza a Giovinazzo e in Puglia nella prossima primavera - continua Depalma -. E possiamo scommettere che sarà festa per tutti, per i giovinazzesi, per i tifosi dell'Inter e per quelli del Torino. E per non farci mancare nulla, durante la presentazione del Giro d'Italia negli studi Rai di Milano, ho invitato personalmente anche il presidente del Torino e del gruppo RCS, Urbano Cairo. Troppe belle coincidenze, Cairo, RCS - Gazzetta dello Sport, Mazzola, il Grande Torino e suo figlio Sandro simbolo dell'Inter e della Nazionale. E sullo sfondo Giovinazzo che ha lo scoglio calcato dal grande Valentino e che il prossimo 17 maggio ospiterà una tappa del Giro d'Italia».

Depalma fa riferimento ad alcune foto, pubblicate sulla stampa locale e nazionale, che ritraggono Valentino Mazzola sulla spiaggia di Cala Ponte, a Giovinazzo, nel 1948. I Mazzola avevano dei parenti a Giovinazzo, per questo trascorrevano le vacanze in Puglia. Ed è stato partendo proprio da quelle foto che il sindaco Depalma, approfittando dei 100 anni dalla nascita del grande Valentino ( era nato il 26 gennaio del 1919 a Cassano d’Adda nello stesso anno di Fausto Coppi e Gianni Brera) ha contatto Sandro Mazzola, lo ha raggiunto nella sua abitazione nell’hinterland milanese e lo ha inviato personalmente a tornare a Giovinazzo dopo così tanti anni.

Lascia il tuo commento
commenti