Il calendario di eventi

Lotta alla violenza di genere, ecco il programma delle attività della Consulta femminile

Si comincia stasera, sabato 23 novembre, con il laboratorio di Pedagogia Clinica dal titolo “Non toccare le ali della farfalla” che si terrà in Giovinazzo alla Via Ten. De venuto 23

Attualità
Giovinazzo sabato 23 novembre 2019
di La Redazione
No al femminicidio
No al femminicidio © n.c.

Lunedì 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Anche quest’anno la Consulta Femminile del Comune di Giovinazzo, con il patrocinio dell’Assessorato alle Pari Opportunità e il contributo del Comune di Giovinazzo, è impegnata nella campagna di sensibilizzazione contro la violenza e i soprusi che quotidianamente si registrano verso le donne, puntando i riflettori sulle molestie cibernetiche che prendono di mira le donne di ogni età: che sia online, oppure offline, non importa, è pur sempre una forma di violenza: imbarazza, fa male, e a volte distrugge.

Con la rapida diffusione dei cellulari e quindi dell’accesso a Internet, aumenta anche il numero delle donne coinvolte. Tuttavia se da un lato questi strumenti sono degli “ottimi mezzi di emancipazione e conoscenza”; dall’altro sono pure utilizzati per danneggiare donne di ogni età, perché gli abusi non restano imprigionati tra le mura digitali “violenza online e offline si alimentano a vicenda”. La Consulta femminile intende sensibilizzare l’intera cittadinanza con un cartellone di eventi che, a vario titolo, si occuperanno della violenza che le donne subiscono in nome di un amore malato.

Gli eventi avranno inizio sabato 23 novembre con il laboratorio di Pedagogia Clinica dal titolo “Non toccare le ali della farfalla” che si terrà in Giovinazzo alla Via Ten. De venuto 23, presso la succursale dell’associazione “Eugema Onlus”, un laboratorio in cui si cercherà di avviare un processo di autodeterminazione nelle donne che si trovano in situazione di fragilità.

Dagli insulti sessisti, ai messaggi ricattatori, passando per il “revenge porn”: questi invece i temi trattati dalla Consulta Femminile nella tavola rotonda dal titolo “Violenza, dipendenza e abusi sui social media” che si terrà martedì 26 novembre presso la sala San Felice in Giovinazzo alle ore 18,30.

Giovedì 28 novembre ore 10,00 all’auditorium dei frati minori Capuccini, in Giovinazzo, si terrà lo spettacolo teatrale di e con Antonella Ruggiero e Ilaria Gelmi dal titolo “Corpi al vento”, un mito classico in chiave personale, femminile ironica e contemporanea: donne fragili di fronte alle passioni d’amore. Lo spettacolo è rivolto alle classi del liceo Spinelli ma la cittadinanza tutta è invitata allo spettacolo gratuito che si terrà alle ore 19,00.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 23 novembre 2019 alle 20:46 :

    Non capisco perché qualcuno, più d'uno, cerchi di insinuare subdolamente nella lotta alla violenza sulle donne il tema della violenza di genere, ovvero la propaganda gender. Rispondi a Maria P.