L'iniziativa

Ic Bosco-Buonarroti e "Amici dell'ambiente", ecco la Festa dell'albero

L'associazione dona trenta arbusti che saranno piantati nei giardini di San Giovanni Bosco, San Tommaso, Rodari e Aldo Moro. La manifestazione in programma stamattina

Attualità
Giovinazzo giovedì 21 novembre 2019
di La Redazione
La scuola San Giovanni Bosco
La scuola San Giovanni Bosco © GiovinazzoLive.it

Trenta alberi che saranno piantati nei giardini e nelle aree verdi dei plessi dell'Istituto Comprensivo Bosco-Buonarroti. Giovedì 21 novembre a partire dalle 9,45 nel cortile della primaria San Giovanni Bosco è in programma la Festa dell'albero. Una iniziativa in collaborazione tra l'istituto scolastico diretto da Maria Paola Scorza e l'associazione ambientalista "Amici dell'ambiente, della flora e della fauna".

Propio l'associazione del presidente Giovanni Volpicella, da sempre molto sensibile alle tematiche ambientali e alla pressante questione dei cambiamenti climatici, ha deciso di donare alla scuola 30 alberi che verranno piantati nei giardini della San Giovanni Bosco (15), della San Tommaso (5), Gianni Rosari (4) e Aldo Moro (6). Alla manifestazione parteciperanno tutti gli alunni della scuola primaria e i cinquenni della scuola dell'infanzia. Saranno proprio i giovanissimi studenti giovinazzesi a prendersi cura dei nuovi alberi che contribuiranno a migliorare l'impronta di carbonio dell'istituzione scolastica. L'iniziativa dà seguito la proposta dell'associazione naturalista, che a settembre scorso aveva chiesto al Comune di Giovinazzo di piantare nuovi alberi per ottemperare ad una legge del 2013.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 21 novembre 2019 alle 09:02 :

    Spero che gli alberi siano stati richiesti ai Carabinieri della Forestale di Cassano Murge che dispongono di un fortissimo vivaio e li forniscono gratis a tutti i Comuni e le scuole che ne fanno richiesta. Non vorrei infatti che nascesse un nuovo businnes dell'albero. Rispondi a Franco