L'iniziativa

Educazione finanziaria al femminile, l'assessora Colaluce: «Non chiamatelo corso ma percorso»

Ieri a Giovinazzo in sala San Felice l'avvio del progetto che conta quasi 50 iscritte, con una lezione di Claudia Segre sulla pianificazione del bilancio famigliare

Attualità
Giovinazzo mercoledì 11 settembre 2019
di La Redazione
L'inaugurazione del corso di educazione finanziaria al femminile
L'inaugurazione del corso di educazione finanziaria al femminile © GiovinazzoLive.it

«Non chiamatelo corso ma percorso». Così l'assessora Antonella Colaluce ieri in Sala san Felice ha inaugurato le lezioni di educazione finanziaria al femminile, un progetto promosso dalla Consulta femminile del Comune di Giovinazzo insieme a Global Thinking Foundation in collaborazione con Assiom Forex. «L'obiettivo - ha proseguito l'assessora - è rendere la donna parte attiva, restituendole consapevolezza del suo ruolo nella famiglia e nella società». Con l'auspicio che al termine delle lezioni le partecipanti ottengano «dignità dal punto di vista lavorativo e famigliare».

Un corso, articolato in cinque incontri, che nella prima giornata si è concentrato sulla pianificazione del bilancio famigliare con una lezione di Claudia Segre, fondatrice e presidente di Global Thinking Foundation, una fondazione nata quattro anni fa «per passione» che ha all'attivo corsi in più di 20 comuni frequentati da 1300 donne. «Si parla tanto di parità di genere e salariale ma siamo noi che dobbiamo prendere in mano la nostra vita», ha spiegato Segre, elencando alcuni dei punti chiavi dell'iniziativa: inclusione sociale e capacità di saper contrastare frodi, trappole economiche e sovra indebitamento che spesso «non permettono alle donne di gestire in maniera sostenibile una famiglia».

E a giudicare dalle iscrizioni, che sfiorano la cinquantina, l'iniziativa ha riscosso già parecchio gradimento: «Abbiamo dovuto stoppare le iscrizioni - fanno sapere dalla Consulta femminile - Siamo contente di questo successo: vuol dire che stiamo lavorando bene».

Lascia il tuo commento
commenti