La nota

A Giovinazzo in cerca delle proprie origini, oggi in Comune Diana Dawsey Gribben

L'italo-americana di terza generazione in cerca di informazioni sul proprio nonno materno Gaetano Andriano sarà ricevuta a Palazzo di Città dal Sindaco

Attualità
Giovinazzo venerdì 03 maggio 2019
di La Redazione
Il Comune di Giovinazzo
Il Comune di Giovinazzo © GiovinazzoLive.it

Una italo-americana a Giovinazzo in cerca delle proprie origini. Oggi Diana Dawsey Gribben sarà ricevuta in Municipio dal sindaco Tommaso Depalma, accompagnato dal presidente del consiglio Alfonso Arbore e dall'assessore alla cultura Cristina Piscitelli.

Per la donna, giovinazzese di terza generazione, si tratta del primo viaggio in Europa e in Italia dagli Stati Uniti in cerca delle sue radici e in rappresentanza della grande famiglia italoamericana di Gaetano Andriano, suo nonno materno. Infatti Diana sta per intraprendere un viaggio sulle orme dei suoi avi la cui origine pugliese risale da generazioni al 1536.

Giovinazzo, con la sua unicità e con lo spirito di accoglienza che contraddistingue la sua comunità, farà da sfondo naturale all'esperienza del “Family Rooting” curata e condotta da ItalyRooting Consulting (www.italyrooting.com) in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Giovinazzo.

Nonno Gaetano emigrò da Giovinazzo nel 1920 a soli 18 anni prelevato dalla cava in cui stava lavorando e lasciò in poche ore genitori e fratelli per una sorte migliore negli Stati Uniti dove raggiunse uno zio. All’arrivo ad Ellis Island Gaetano, nome impronunciabile per gli americani, diventò Thomas, in omaggio al patrono di Giovinazzo, San Tommaso, a cui si era affidato in quella sua avventura americana.

Diana attualmente risiede a Ballston Lake, nello stato di New York, è una fisio-massoterapista in pensione e ora si dedica alla natura e al giardinaggio. Ha due figli. Lei e suo fratello Bob sono figli di Maria Concetta (Connie) Andriano, una dei cinque figli di Gaetano, venuta a mancare lo scorso anno, che ha sempre voluto visitare l’Italia.

Lascia il tuo commento
commenti