La nota

Servizio civico 2019, aperti i termini per l'inserimento in graduatoria

La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 28 novembre

Attualità
Giovinazzo venerdì 09 novembre 2018
di La Redazione
Servizio Civico
Servizio Civico © Corriere di Sciacca

Aperti i termini per la presentazione delle domande per l’inserimento nella graduatoria del “Servizio Civico” per l’anno 2019. Lo ha reso noto l'amministrazione comunale. Si tratta di una forma di assistenza economica per coloro che siano sprovvisti di adeguati mezzi di sussistenza, siano privi di occupazione e abili al lavoro, o pensionati con reddito minimo che si dichiarino disponibili a svolgere l'attività di “Servizio Civico” nei seguenti settori: servizio di vigilanza davanti alle scuole; servizio di vigilanza presso parchi e giardini; servizio presso strutture pubbliche, per l’apertura e chiusura delle stesse e pulizia degli ambienti interessati.

LA DOMANDA Gli interessati alle attività del “Servizio Civico” dovranno dichiarare in un apposito modello predisposto di non svolgere alcuna attività lavorativa e di essere disponibili a prestare la propria opera consapevoli che, in nessun caso, detta prestazione potrà assumere il carattere di lavoro subordinato nei confronti dell’Amministrazione. Alla domanda dovrà essere allegata copia dell’attestazione Isee in corso di validità. Ogni anziano o cittadino, che presterà uno dei su citati servizi, riceverà un contributo giornaliero di euro 8. A pena di esclusione, l’istanza potrà essere presentata entro e non oltre il 28 novembre presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp), ove sarà possibile acquisire ulteriori informazioni. L’ufficio competente provvederà ad istruire le istanze pervenute e redigerà apposita graduatoria in base all’indicatore ISEE in ordine crescente. Per ulteriori informazioni o per poter reperire la modulistica necessaria si può consultare l'apposita pagina sul sito web comunale.


Lascia il tuo commento
commenti