La nota

Immobile confiscato alla criminalità, una gara per l'affidamento in concessione

La procedura pubblicata sul sito web del Comune. L'edificio sarà destinato a centro diurno per disabili

Attualità
Giovinazzo mercoledì 07 novembre 2018
di La Redazione
Centro diurno disabili durante i lavori di rifacimento
Centro diurno disabili durante i lavori di rifacimento © Nc

Il Comune di Giovinazzo ha indetto una gara telematica attraverso la piattaforma Empulia a procedura aperta per l'affidamento in concessione di un immobile confiscato alla criminalità organizzata sito in località “Casina della Principessa”, da destinarsi ad attività di carattere sociale. Nei mesi scorsi l'edificio era stato oggetto di lavori di risistemazione. È questo quanto comunica l'amministrazione comunale in una nota.

Il gestore - precisa l'amministrazione comunale - dovrà avviare, entro sei mesi dalla sottoscrizione del contratto, pena la risoluzione automatica dello stesso, il servizio di centro diurno per disabili nel rispetto dei criteri e requisiti regionali di cui al Regolamento Regionale n. 4 del 18.01.2007. L’affidamento avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato al 23 novembre.

Maggiori dettagli, tra cui la planimetria dell'immobile, il disciplinare di gara e lo schema di convenzione sono disponibili sul sito web comunale.

Lascia il tuo commento
commenti