L'omaggio

Un uovo firmato da Nicola Giotti per il "Bene mio"

il dono in occasione dell'uscita del film di Pippo Mezzapesa. Il pasticcere di Giovinazzese: «Queste uova servono per omaggiare qualcosa di importante».

Attualità
Giovinazzo lunedì 08 ottobre 2018
di La Redazione
L'uovo di Nicola Giotti dedicato al
L'uovo di Nicola Giotti dedicato al "Bene mio", il film di Pippo Mezzapesa © Nc

Un uovo di cioccolato firmato da Nicola Giotti per "Il bene mio" il film di Pippo Mezzapesa uscito nelle sale lo scorso weekend. La consegna del prodotto artigianale, sui cui è ritratto, con la particolare tecnica a aerografo inventata dal pasticcere giovinazzese, su un lato Sergio Rubini e sull'altro un'immagine ispirata alla locandina del film, è avvenuta sabato scorso al cinema Galleria di Bari direttamente nelle mani del regista.

«Queste uova servono per celebrare qualcosa di importante - ha spiegato Nicola Giotti -, in questo caso un film che sta riscuotendo tanto successo e peraltro completamente "made in Puglia", con un resta giovinazzese di adozione. Mi piacerebbe che a queste uova venga attribuito il ruolo di significare qualcosa di importante, oltre al piacere di sottolineare l'appartenenza territoriale».

"Il bene mio" è infatti solo l'ultimo omaggio di Giotti, che ha dedicato il suo peculiare prodotto tra gli altri a personaggi del calibro di Papa Francesco in occasione della sua visita a Molfetta di aprile scorso.

Lascia il tuo commento
commenti