Festa della Repubblica

Due appuntamenti in vista della Festa della Repubblica

Una conferenza il 24 aprile e una targa al Ten. Piscitelli il 2 giugno

Attualità
Giovinazzo venerdì 20 maggio 2022
di La Redazione
Il quirinale
Il quirinale © Archivio Mino Ciocia

Due appuntamenti in vista del 2 giugno, Festta della Repubblica. Il primo, il 24 maggio, vedrà la partecipazione degli studenti del Liceo Matte Spinelli a una conferenza dedicata alla figura del tenente Raffaele Piscitelli, medagli d’argento al valor militare. Una conferenza promossa dalla Fondazione Famiglia Piscitelli D’Agostino, dallo stesso Liceo e dal Comune di Giovinazzo, a cui interverranno anche il comandante del Comando Esercito Regione Puglia, il colonnello Pietro Maraglino, il responsabile della sezione Pubblica informazione dello stesso comando, il tenente colonello Mauro Lastella, il comandante in seconda della Direzione marittima di Puglia e Basilicata jonica, il capitano di vascello Attilio Maria Daconto, il docente di storia delle istituzioni militari  dell’università di Bari, professor Nicola Neri. Con loro il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma e il preside dello Spinelli Carmelo D’Aucelli. A moderare il dibattito sarà il giornalista Giovanni Di Benedetto. L’incontro si terrà nella sala Marano dell’Istituto Vittorio Emanuele dalle 9,30. Dutrante la manifestazione saranno consegnate le borse di studio agli studenti dello Spinelli, autori di alcuni elaborati di elevato interesse. Il secondo appuntamento è previsto per il 2 giugno, con un corteo che partirà dal Municipio per raggiungere il Monumento ai Caduti di tutte le guerre nella villa comunale, dove verrà deposta una corona d’alloro. Al termine della cerimonia verrà scoperta una targa di indicazione stradale in via Ten. Raffaele Piscitelli per ricordare i cento anni dalla sua nascita. Un anniversario che cadeva lo scorso anno, rinviato a causa della pandemia.

 

Lascia il tuo commento
commenti