Ministero della Salute

I vaccini anticovid e antinfluenzali possono essere somministrati contemporaneamente

Le indicazioni del Ministero della Salute

Attualità
Giovinazzo martedì 05 ottobre 2021
di La Redazione
Vaccini
Vaccini © Regione Puglia

Con l’autunno parte la campagna vaccinale antinfluenzale. Per questo il Ministero della Salute ha dato precise indicazioni rispetto all’intervallo di tempo eventualmente necessario per la somministrazione del vaccino anticovid e quello contro le influenze stagionali. Le due vaccinazioni possono essere concomitanti e programmate nella stessa seduta vaccinale, qualora entrambe le dosi siano disponibili, ma anche a distanza di tempo. Questo vale per l’antinfluenzale ma anche per molti dei vaccini previsti dal Piano nazionale di prevenzione vaccinale. Tranne che per i vaccini vivi attenuati, per i quali il Ministero consiglia la somministrazione a una distanza minima precauzionale di 14 giorni prima o dopo il vaccino anticovid. 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 05 ottobre 2021 alle 11:02 :

    I Pfizerai Magici sono all'opera, milioni di vaccini antinfluenzali già comprati e non si conosce la spesa. Non sappiamo ancora che fine hanno fatto i milioni di vaccini antinfluenzali comprati lo scorso anno e non utilizzati perché l'influenza stagionale non andò in onda. Rispondi a Franco

  • Marco ha scritto il 05 ottobre 2021 alle 08:08 :

    Spero he questa affermazione sia supportata da qualche studio scientifico, non dobbiamo fare le cavie ai vaccini doppi. Rispondi a Marco