Il progetto

Gli aeroporti di Bari e Brindisi saranno i primi due scali "bike friendly"

Previsti percorsi guidati e aree attrezzate per il montaggio e lo smontaggio delle bici dei cicloturisti

Attualità
Giovinazzo venerdì 10 settembre 2021
di La Redazione
Bici
Bici © n.c

Secondo quanto previsto nel progetto strategico «Mimosa», promosso da Regione Puglia (ente capofila) e Aeroporti di Puglia, gli aeroporti di Bari e Brindisi diventeranno i primi in Italia «bike friendly» con percorsi guidati dedicati e aree attrezzate per il montaggio e lo smontaggio delle bici dei cicloturisti, sia in arrivo che in partenza.

Il progetto è finanziato dal programma interreg V-A Italia Croazia con la partecipazione del Dipartimento Mobilità della Regione Puglia. “Il progetto si propone di migliorare e diversificare l’offerta del trasporto transfrontaliero dei passeggeri nell’intera area del programma attraverso soluzioni multimodali e strumenti innovativi e intelligenti, migliorare l’accessibilità, sostenere modalità di trasporto a bassa emissione di carbonio per contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale generato dai trasporti. Il progetto si conclude a dicembre 2022”.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 10 settembre 2021 alle 10:58 :

    Smontaggio delle bici? Si presuppone che viaggino smontate a bordo degli aerei? Ma lo sanno quanto costa far volare una bici? Quasi quanto comprarla nuova. Quello che manca invece, e sarebbe utilissimo, è un bike sharing per andare e tornare dall'aeroporto con la bici magari elettrica. Come mai nessuno ci pensa? Troppi interessi contrari? Rispondi a Franco

  • Lapalisso ha scritto il 10 settembre 2021 alle 10:48 :

    Su queste nuove "piste ciclabili" Nessun commento negativo? Perché? Rispondi a Lapalisso